Sicurezza sul Lavoro D. Lgs. 81/08

Sicurezza sul lavoro D.Lgs 81/08

Si tratta di attività destinate agli addetti nel settore dei servizi alle piccole e medie  imprese, tenuti ad adempiere agli obblighi previsti dal Decreto L.81/08 (sicurezza nei luoghi di lavoro) Costituisce un’area in costante sviluppo e garantisce la gestione di funzioni rilevanti quali:   

  •  La gestione dei servizi sulla sicurezza sui luoghi di lavoro
  • L’applicazione delle Direttive Comunitarie e delle normativa nazionali
  • L’applicazione delle norme e dei comportamenti adeguati in situazioni di emergenza (es. norme antincendio e pronto soccorso)

OFFERTA FORMATIVA

Corso RSPP datore di lavoro

Il D.lgs. 81/08 e s.m.i. all’art. 34 del D.lgs. 81/08 definisce i contenuti e le modalità di espletamento del percorso formativo e dell’aggiornamento per il Datore di Lavoro che intende svolgere i compiti propri del Servizio di Prevenzione e Protezione dai rischi.

Corso

Il Datore di Lavoro deve frequentare corsi di formazione adeguati alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative svolte. Il monte ore di formazione da frequentare è individuato in base al settore Ateco 2002 -2007 di appartenenza.

  • BASSO:   6 ore
  • MEDIO:   10 ore
  • ALTO:    14 ore

 

Corso di aggiornamento RSPP

L’Accordo Stato-Regioni prevede l’aggiornamento quinquennale (cinque anni a decorrere dalla data di pubblicazione dell’Accordo) e ha una durata, modulata in relazione ai tre livelli di rischio, individuata come segue:

  • BASSO:   6 ore
  • MEDIO: 10 ore
  • ALTO:   14 ore

 

Corso addetti anticendio rischio basso – rischio medio
(Durata: Corso di 4 ore  o di 8 ore + simulazione finale)

I lavoratori incaricati dell’attività di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave ed immediato, di salvataggio, di primo soccorso e, comunque, di gestione dell’emergenza devono ricevere un’adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico. I contenuti minimi dei corsi di formazione per addetti alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze in caso di incendio devono essere correlati alla tipologia delle attività ed al livello di rischio di incendio delle stesse, nonché agli specifici compiti affidati ai lavoratori.

Corso di primo soccorso per aziende gruppo ‘A’
(Durata: Corso di 16 ore
)

Il corso vuole fornire agli addetti della squadra di emergenza o di primo soccorso e le misure di primo intervento e  le necessarie conoscenze per affrontare le emergenze.

Corso di primo soccorso per aziende gruppo ‘B’ e ‘C’
(Durata: Corso di 12 ore
)

Il corso vuole fornire agli addetti della squadra di emergenza o di primo soccorso e le misure di primo intervento e  le necessarie conoscenze per affrontare le emergenze.

Aggiornamento triennale per addetti al primo soccorso gruppo A-B-C

Il corso vuole fornire agli addetti della squadra di emergenza o di primo soccorso  le necessarie conoscenze pratiche per integrare le conoscenze teoriche già sviluppate.

Corso di formazione obbligatoria per i lavoratori

L’art. 37 del D. Lgs. 81/08 prevede che il Datore di lavoro provveda alla formazione di tutti i suoi LAVORATORI, secondo i contenuti e la durata previsti dall’accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano per la formazione dei lavoratori sanciti dalla Conferenza Stato Regioni in data 21/12/2011, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 8 del 11 gennaio 2012.
In particolare, l’accordo prevede che la formazione sulla sicurezza dei lavoratori abbia durata variabile in funzione del settore di appartenenza dell’azienda e sia composta da un modulo di carattere “generale” e un modulo di carattere “specifico”. Per tutti i settori la formazione “generale” ha durata di 4 ore e si pone l’obiettivo di formare i lavoratori in merito ai concetti generali di prevenzione e sicurezza sul lavoro.
Per completare il percorso formativo previsto dall’Accordo Stato Regioni sancito il 21/12/2011, tutti i lavoratori  necessiteranno di una formazione aggiuntiva, ad integrazione di questo corso di formazione, specifica e a seconda del livello di rischio dell’attività.

Corsi

LAVORATORI – PARTE GENERALE (4 ORE) rivolta a tutti i lavoratori di tutti i settori che non possono vantare un credito formativo pregresso

LAVORATORI – PARTE SPECIFICA suddivisa in tre livelli di rischio:

  • RISCHIO BASSO – 4 ORE
  • RISCHIO MEDIO – 8 ORE
  • RISCHIO ALTO – 12 ORE

I lavoratori di aziende a prescindere dal settore di appartenenza che non svolgano mansioni che comportino la loro presenza, anche saltuaria, nelle aree produttive considerate ad alto rischio, possono frequentare i corsi individuati a rischio basso.

L’accordo sancisce che la formazione ai lavoratori dovrà essere erogata prima dell’esposizione ai rischi (anteriormente o contestualmente) all’assunzione e comunque non oltre i 60 giorni dalla data di assunzione in caso di impossibilità alla frequentazione dei corsi.

Corso di aggiornamento obbligatorio per i lavoratori

L’Accordo Stato-Regioni prevede l’aggiornamento rivolto ai lavoratori già assunti che hanno ricevuto una formazione dal Datore di Lavoro comprovante, alla data di pubblicazione dell’accordo, un percorso formativo nel rispetto delle previsioni normative e se presenti come da indicazioni dei CCNL.
L’aggiornamento è quinquennale e ha una durata di 6 ore per tutti i settori. Per il primo aggiornamento il quinquennio parte dalla fine dell’ultima formazione erogata.
L’obbligo di aggiornamento per i lavoratori per i quali la formazione sia stata erogata da più di 5 anni dalla data di pubblicazione dell’accordo, dovrà essere ottemperato entro 12 mesi.

Corso ai rappresentati dei lavoratori per la sicurezza per attività del settore servizi terziario
(Durata: Corso di 32   ore)

Destinatari

Il corso è destinato ai Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza per attività del settore Servizi Terziario. 

Perché questo corso

Il corso vuole fornire agli RLS che intendono svolgere il ruolo di Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza le conoscenze di base sulla sicurezza e salute nei luogo di lavoro in applicazione della normativa vigente.

Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, eletto dai lavoratori, o designato nell’ambito delle rappresentanze sindacali aziendali, deve ricevere una formazione particolare in materia di sicurezza e salute attraverso uno specifico corso di formazione per essere in grado di assolvere i compiti e le attribuzioni previste dall’art. 50, comma 1, del D.Lgs. 81/2008 che sono quelle di raccogliere dai lavoratori le indicazioni concernenti la salute sul luogo di lavoro; essere consultato nell’individuazione e nella valutazione dei fattori di rischio; essere consultato per la designazione dei lavoratori addetti al Servizio di prevenzione e protezione, prevenzione incendi, pronto soccorso ed evacuazione dei lavoratori; fare proposte in merito all’attività di prevenzione e sicurezza nonché proporre dei programmi di formazione e di informazione per i lavoratori.

CORSI IN FASE DI ATTIVAZIONE

cescotCe.s.co.t. Vercelli – Centro Sviluppo Commercio e Turismo

Via Szegoe angolo Via Caduti sul Lavoro – 13100 Vercelli

Telefono: 0161/501595-58302 – Fax: 0161/501594 – E mail: cescot@confesercentivc.it